Migliori camini a parete

Perchè scegliere i camini a parete

In passato, la presenza del camino nelle abitazioni, specie in quelle modeste, era più funzionale che di rilevanza estetica. Il caminetto serviva per cucinare e scaldare per cui di solito si trovava in cucina e veniva costruito in modo che la cavità interna fosse molto capiente. Nonostante ciò, allora come adesso, la modalità prediletta per la sua collocazione era quella a parete anche per stanze molto grandi. Anche se sempre più sovente le aziende offrono nuove soluzioni di design con camini centrali o camini sospesi, i camini a parete conservano fascino e utilità. I migliori camini a parete, infatti, sono molto meno ingombranti e possono essere inseriti come elemento d’arredo in qualsiasi stanza della casa, persino in camera da letto, senza contare che nel caso in cui si decidesse di optare per un camino a legna bisogna tenere conto della posizione della canna fumaria che generalmente è a parete.
Camino a parete in pietra naturale

N1239 Fireplace vinyl sticker, wallpaper decoration,Wall Stickers Graphics Vinyl Decal by lepni.me

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,98€
(Risparmi 7,56€)


I migliori camini a parete a legna, elettrici o a gas

Camino in bioetanolo a parete I migliori camini a parete non sono soltanto a legna. Per questo, quando si è intenzionati ad installarne uno nella propria abitazione, bisogna decidere con cura il tipo di camino rispondendo ad una serie di domande. È d’obbligo chiedersi se questo camino sarà una fonte di calore primaria o se si desidera principalmente per scopi decorativi. È importante, inoltre, tenere presente la questione della manutenzione e della facilità d'uso, oltre che del tipo di combustibile che si preferisce. I camini a legna, per esempio, a causa dell’utilizzo della canna fumaria richiedono molta attenzione, molto lavoro di mantenimento e un considerevole spazio per la conservazione della legna. Inoltre non tutte le abitazioni posseggono la predisposizione per la canna fumaria. I camini elettrici, invece, non richiedono particolari sforzi né nella cura né per l’installazione, possono essere installati quasi dappertutto, anche in piccole stanze data la vasta scelta di dimensioni. Di grande attrattiva sono anche i camini a gas o a bioetanolo. Disponibili in tutte le forme e dimensioni, questi tipi di camini renderanno la parete prescelta un vero angolo di charme ricreando il tepore e il conforto del fuoco senza le incombenze e le preoccupazioni dei camini tradizionali.

  • Alcune note Il riscaldamento per la casa è da sempre una questione di notevolissima importanza nell'ambito di tutti i cosiddetti annessi e connessi più o meno direttamente collegati al discorso dei complementi d'...
  • Alcune note Spesso si fa un gran parlare di camini e caminetti e di tutto quanto vi sia più o meno direttamente collegato. E, ovviamente, in maniera intuibile, ogni qual volta si cerca un qualche collegamento più...
  • Caminetto Se volete dare un tocco di eleganza alla vostra abitazione, non potete fare a meno di trovare degli spazi e degli ambienti giusti per disporre gli intramontabili camini. Non c'è oggetto più evocativo ...
  • stufa a pellet Il camino a pellet è considerato uno strumento all'avanguardia da diversi punti di vista. Chi sceglie questo tipo di soluzione per la propria abitazione ha ben in mente quelli che sono i vantaggi dei ...

1345 Adesivo da parete Fuoco per camino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,98€
(Risparmi 8€)


I migliori camini a parete classici o moderni

Camino a parete classico in pietra Come qualsiasi altro elemento d’arredo, anche il camino, va inglobato all’interno dell’ambiente prescelto assecondando e finanche esaltandone il gusto e lo stile. Le migliori aziende del settore offrono una straordinaria gamma di possibilità in termini di materiali e rivestimenti sia che si opti per un camino classico che richiami il fascino della tradizione o che si preferisca un elemento più contemporaneo dalle linee pulite. Se si sceglie un camino a legna, i materiali da costruzione sono di particolare importanza e si sposano bene con la predilezione verso un gusto più classico o country. In questo caso, infatti, i mattoni sono probabilmente la scelta più idonea, perché il mattone non mostra macchie di fumo. Un altro materiale comune per questo tipo di caminetto è la pietra. I migliori camini a parete classici, infatti, sono spesso in pietra calcarea, marmo, ardesia o rivestiti con piastrelle di ceramica. I camini a gas o a bioetanolo, invece, puntano spesso a materiali nuovi, d’ispirazione più industriale come l’acciaio e sono perfetti per soluzioni ad incasso e modulabili.


I finti camini a parete

Tra i migliori camini a parete possiamo annoverare anche delle soluzioni davvero ingegnose volte a ricreare l’effetto estetico del camino senza la presenza di una fiamma reale e senza il costo che comporta l’installazione di questo elemento nel proprio appartamento. L’importanza estetica e la funzione decorativa del camino negli ultimi anni è stata privilegiata da molte aziende del settore dell’arredamento che si sono sbizzarrite creando consolle e mobili ausiliari che richiamassero la forma del camino pur senza assolvere alla funzione primaria del riscaldamento. Si trovano, quindi, sul mercato, delle meravigliose cornici e finti camini in grado di arredare e rendere unica una parete occupando pochissimo spazio e senza mettere troppo mano al portafogli. Questa soluzione è molto utilizzata in ambienti shabby chic e urban chic che prevedono l’accostamento di un finto camino bianco, dal gusto vagamente neoclassico, al un pot-pourri di oggetti e soprammobili molto femminili e delicati come cornici e specchi in ferro battuto, ceri a led sempre accesi e ninnoli in tinte pastello.


Migliori camini a parete: Caminetti a bioetanolo

caminetto bioetanolo Nel corso degli ultimi anni si è assistito a una notevole diffusione dei caminetti a bioetanolo che sono una soluzione pratica ed innovativa per decorare e riscaldare la propria casa, anche in assenza di una canna fumaria, o della possibilità di realizzarne una.

Questo tipo di camino, infatti, brucia un combustibile liquido ottenuto dalla raffinazione di biomasse, prodotti vegetali ricchi di zucchero. Quando brucia esso produce una minima quantità di inquinanti, così da non aver bisogno di una canna fumaria per lo scarico dei fumi.

I caminetti a bioetanolo sono disponibili in differenti configurazioni, partendo da piccoli modelli con funzione ornamentale, come quelli da tavolo, a prodotti più complessi e costosi che possono essere appesi a parete e diventano un elemento d'arredo particolare.

Difficilmente, però, con questo tipo di camino sarà possibile riscaldare un'intera abitazione; servirà da supporto ed incremento ad un sistema già esistente.



COMMENTI SULL' ARTICOLO