ragnetto rosso

ragnetto rosso: Ragno rosso

Ragnetto rosso

Il ragnetto rosso, è un parassita, che attacca la maggior parte delle piante ornamentali e alberi da frutto. Questo parassita, può appartenere a due differenti specie di parassiti, entrambe considerate estremamente pericolose per diverse specie di piante. Il ragnetto rosso, attiva un ciclo riproduttivo estremamente celere, per cui, il suo attacco, assume nell'arco di un tempo breve, proporzioni gigantesche. Le due specie di parassiti, si differenziano per le piante di cui si nutrono: la specie Panonychus, attacca pricnipalmente piante ornamentali ed alberi da frutto, mentre la specie Tetranychus, tende invece ad attaccare ortaggi ed erbe. Il ragnetto rosso, presenta delle peculiari caratteristiche che lo distinguono da altre tipologie di parassiti: è un acaro molto piccolo, che raggiunge dimensioni millimetriche, che ha un colore giallastro/aranciato nella stagione giovanile, e assume invece una colorazione rossastra durante la fase adulta. Questo parassita, si riproduce deponendo uova, che vengono fecondate durante la stagione invernale, per poi schiudersi in quella estiva: la femmina del ragnetto rosso, tende a depositarne circa un centinaio all'anno. Allo stato larvale, il ragnetto rosso, si nutre di foglie e germogli, mentre nella fase adulta, il loro boccale, favorisce un attacco mirato alla linfa della pianta. Esistono diverse possibilità di individuare l'attacco di questo parassita, poichè, la sintomatologia delle piante e degli ortaggi, risulta essere abbastanza chiara: le foglie tendono a ingiallire, o manifestano delle macchie chiare sia sulla pagina superiore che su quella inferiore; una volta persa la colorazione naturale, le foglie si rattrappiscono e seccano, fino a quando cadono. Lo stesso accade per i germogli, che tendono a bloccarsi nella loro fioritura, o perdono petali. Poichè i ragnetti rossi sono dotati di un boccale con il quale possono perforare l'apparato fogliare, accade che queste si indeboliscano, al punto tale da ustionarsi, poiché le foglie mancano di protezione e i raggi del sole, tendono a penetrare in maniera immediata, causando bruciature. Quando una pianta si ustiona, si secca e muore rapidamente. Spesso, sulla pianta, si formano delle macchioline biancastre polverose: esse rappresentano gli escrementi delle larve dei ragnetti rossi, che comunque causano infezioni altamente dannose per la pianta. Il ragno rosso, tende a svilupparsi nelle zone dove il clima è afoso e dove le piogge scarseggiano. Per ovviare all'attacco di questo parassita, è dunque necessario creare delle condizioni ambientali avverse per 'ambientazione di questo parassita. L'umidità per esempio, rappresenta una vera e propria “nemica” per la riproduzione e la diffusione di questo parassita, per cui, il suggerimento migliore per poter allontanare la possibilità di un attacco, è irrigare costantemente le piante, sopratutto se il clima, è particolarmente secco. Se l'infestazione è dilagante, bisogna intervenire con un lavaggio completo della pianta, che favorirà l'eliminazione dei parassiti adulti, poiché le uova, resteranno ancorate alla pianta per poi schiudersi naturalmente nel periodo estivo. Per le uova invece si dovranno necessariamente utilizzare degli antiparassitari o degli aracnicidi, che dovranno essere utilizzati fino a quando le uova non saranno del tutto scomparse. Solitamente si effettuano due tre interventi al giorno, per un periodo di dieci giorni circa. Molti antiparassitari hanno un'azione lenta, mentre altri, sono maggiormente incidenti e mirati, ma ovviamente più pericolosi per la pianta che comunque viene danneggiata. Il ragnetto rosso, risulta essere particolarmente pericoloso per il raccolto, per cui, la soluzione migliore è una forma preventiva, che si basi sull'irrigazione costante del terreno e sul lavaggio della pianta, sopratutto se il clima è arido e afoso. Altra soluzione, è mettere a macerare delle ortiche che poi andrebbero nebulizzate sulla pianta, per eliminare i ragnetti adulti. Tutto dipende dalla gravità dell'infestazione e delle condizioni della pianta.
Ragnetto rosso

Insetticida acaricida Bayer Borneo concentrato liquido 5 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12€



COMMENTI SULL' ARTICOLO