Ficus benjamin perde foglie

Ficus benjamin perde foglie

La caduta delle foglie, è un fenomeno fisiologico, che si manifesta durante la stagione autunnale. Per le piante caduche, questo tipo di fenomeno è assolutamente naturale, ma è da considerarsi preoccupante se si verifica durante la stagione della fioritura, o se colpisce le pianti sempreverdi. La caduta delle foglie in questo caso, rappresenta un primo sintomo di una patologia che inizia a manifestarsi. Il ficus benjamin, è una pianta sempreverde, che può incorrere in problematiche come la caducità delle foglie, anche in periodi lontani da quello scelto dalla natura e dal processo fisiologico della pianta stessa. Il primo passo, è un’analisi attenta e minuziosa della pianta: essa andrà collocata in una location ben areata, ma non direttamente colpita dai raggi solari, non eccessivamente calda, ma nemmeno umida. La temperatura ideale del ficus benjamin, è una temperatura mite: la pianta viene solitamente collocata nei pressi di una finestra o di un balcone, affinchè riesca ad assorbire aria e luce, senza essere direttamente investita da correnti fredde, piogge e intemperie.
chioma ficus

Vitax Ltd - Dischi di protezione per il colletto di verze e cavoli, per tenere lontane mosca del cavolo, lumache, limacce ed erbacce, set da 60 dischi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,25€


Causa perdita delle foglie

foglie infestate Una delle principali cause della caduta delle foglie delle piante, è lo sbalzo di temperatura. Se la pianta non si trova in un ambiente comodo per le sue esigenze, o se si trova costantemente costretta a riadattarsi a nuove tipologie di ambiente, verrà stressata e perderà le foglie. In questi casi, anche se fuori stagione, la pianta perderà le foglie, solo per un determinato periodo di tempo. Altra possibile causa della perdita delle foglie fuori stagione, può essere la mancanza di innaffiature, o le eccessive innaffiature. Se la pianta è secca, tenderà a reagire con la perdita delle foglie; in questo caso, innaffiature costanti, potrebbero frenare il fenomeno, e accelerare il processo di guarigione. Di contro, l’eccesso d’acqua, potrebbe comportare gravi danni alle radici della pianta, determinando fenomeni come il marciume radicale.

    Compo 1692502005 Insetticida per Piante, 750 ml, Trasparente, 5 x 8.5 x 13 cm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,01€


    Ficus benjamin soluzioni

    perdita di foglie Anche i parassiti, potrebbero infestare la pianta e determinare la caduta delle foglie. In questo particolare caso, si dovrà procedere con la rimozione manuale degli insetti, mediante dell’alcool e un batuffolo di cotone per poi trattare la pianta con degli antiparassitari a base chimica. Il trattamento va effettuato fino a completa ripresa della pianta; in moltissimi casi potrebbe essere necessario un rinvaso, poiché anche il terreno potrebbe essere infestato. I minerali, possono essere utili per prevenire un nuovo attacco parassitario. Il ragnetto rosso e la cocciniglia, sono i parassiti che maggiormente possono causare danni ad una pianta come il ficus benjamin.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO