Come costruire un acquilone

Come costruire un aquilone. Materiali utili.

Prima di cominciare a spiegare come costruire un aquilone è necessario fare un breve cenno sui materiali che utilizzeremo nella sua realizzazione. In realtà un aquilone può essere facilmente costruito con materiali poveri, presenti in tutte le case. Basterà assicurarsi di avere a disposizione delle forbici, un pennarello, una lima per unghie, un righello, dello spago, della colla,due asticelle di legno e della carta velina. Nel caso in cui non disponessimo di carta velina possiamo sempre utilizzare una busta di plastica o del tessuto leggero. I bastoncini di legno serviranno a realizzare il telaio dell'aquilone, mentre la carta velina o la busta la sua vela. Il filo di nylon, lo spago e la colla sono invece necessari per assicurarsi che il nostro aquilone sia sufficientemente solido e saldo.
aquilone colorato

Sproud 3D Wallpaper Moda Bellissimo Giardino Interno Puro Dipinte A Mano La Pittura Ad Olio Arte Sfondo Papier Peint 200Cmx140Cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 53,59€
(Risparmi 36,2€)


Progettare l'aquilone

Aquiloni a losanga Quando avremo il necessario, si potrà passare alla realizzazione del progetto. Esistono diverse tipologie di aquilone, ma se siamo alle prime armi, è meglio non cimentarsi in stravaganti progetti e fare qualcosa di più tradizionale. L'aquilone più facile da costruire è quello classico a losanga. Come costruire un aquilone a losanga? Per prima cosa tagliare le asticelle di legno in modo che una sia 2/3 dell'altra. Segnare l'asta centrale a metà e posizionare quella trasversale a 1/3 della lunghezza. Praticare dei tagli sull' estremo superiore e inferiore dell'asta centrale, fare un nodo all'estremo superiore e passare il filo in quello inferiore, saldare il tutto con colla. Posizionare la carta , tagliarla, forarla in prossimità del centro del telaio e dell'estremo inferiore, passare lo spago attraverso la vela e assicurarla al telaio.

    Rack / rack per mensole / cremagliera in acciaio inox / cremagliera / cremagliera per cucina

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 67,08€


    Un po' di nodi

    Nodo a bocca di lupo Eseguire dei nodi sufficientemente saldi e che soprattutto non logorino il filo, non è operazione così elementare come può sembrare. Vediamo allora come fare un po' di nodi! Mentre relativamente alle operazioni di fissaggio del telaio è possibile utilizzare nodi semplici, per assicurare il filo del nostro aquilone alla vela questa tipologia non è indicata. Esistono diverse categorie di nodi, ma quella più semplice da realizzare, è il nodo "a bocca di lupo". Si tratta di un semplice nodo di fissaggio eseguibile su asta o su anello. Per fare questo nodo bisogna eseguire un collo intorno all'asta e passare il corrente (cioè la parte di cima che si muove) sopra il dormiente (parte di cima che sta ferma ). Si esegue poi un altro collo in senso opposto al primo e si affianca il corrente al dormiente.


    Come costruire un acquilone: Altri tipi di aquilone

    Diversi tipi aquilone Una volta che avremo preso dimestichezza potremo costruire anche altri tipi di aquilone. Un altro aquilone molto adatto ai principianti è il cosiddetto Sled per la caratteristica forma a slitta, e per l'impressione che volando abbracci il vento. Questo aquilone è piuttosto "giovane" essendo stato inventato negli Sati Uniti solo nel 1950 da William M Allison. Lo Sled ha forma esagonale e si ricava da una base rettangolare opportunamente tagliata. Le asticelle di legno vanno in questo caso applicate sulle altezze dell'esagono e fissate a tutti e quattro i vertici. Un aquilone molto simpatico perchè si presta ad essere colorato e a dei grandi disegni è quello "a gugo". Questo aquilone ha forma rettangolare, una briglia e tre fili e ha bisogno di un filo molto lungo per riuscire a volare bene.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO