Modelli di lampadine a incandescenza

Modelli di lampadine ad incandescenza tradizionali

I modelli di lampadine ad incandescenza appartengono a due macro-categorie distinte: le lampadine a bulbo di vetro tradizionali e le alogene. I modelli di lampadine ad incandescenza tradizionali sono le più comuni e si presentano sotto molteplici forme, differenziandosi per geometria, potenza ed attacco. La forma può essere sferica, cilindrica, a pera, a goccia, ad oliva, tubolare, a tortiglione e le dimensioni sono direttamente proporzionali alla potenza. La potenza può andare da un minimo di 15 ad un massimo di 160 Watt. L'attacco può essere a vite, a baionetta, tutto-vetro, bip-in o siluro. Le lampadine tradizionali producono una luce bianco/gialla ed il vetro si presenta trasparente o colorato. La durata media di vita è di 1.000 ore.
Lampadina ad incandescenza tradizionale

Elfeland 4pcs 40W Lampadina Edison, Lampadine Vintage Retro Stile Lampade Decorativa, Filamento lampade Vite E27, Lampadine a incandescenza dimmerabile T45

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,88€


Modelli di lampadine ad incandescenza alogene

Lampadina ad incandescenza alogena Le lampadine alogene rappresentano una evoluzione dei modelli di lampadine ad incandescenza a bulbo di vetro tradizionali, risultando più efficienti. Al loro interno, infatti, è presente anche un gas che consente al tungsteno di raggiungere temperature più elevate e, conseguentemente, produrre più energia luminosa(e raggi ultravioletti). A causa delle elevate temperature, esse presentano un vetro di tipo quarzico, maggiormente termo-resistente, che, però, non è in grado impedire l'emissione di raggi UV. Per questo, i modelli di lampadine ad incandescenza alogene sono ritenute nocive per la salute umana. Hanno una durata di vita media che può raggiungere le 6.000 ore ed un rendimento del 40/50%. Sono considerate energeticamente più efficienti delle incandescenti di tipo tradizionale.

    SEBSON lampada a LED E27, 20 W, luce bianca calda, sostituisce 120 W, lampadine a incandescenza, 1850 lumen, Power LED, Globe, 180 °

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€
    (Risparmi 4€)


    Lampadine energeticamente efficienti: lampadine fluorescenti

    Lampadine fluorescenti colorate Le lampadine fluorescenti producono energia luminosa grazie alla presenza di materiale fluorescente contenuto nel rivestimento interno dell'elemento tubolare da cui sono formate. Questo, che può presentarsi in forma lineare o diversamente sagomato, contiene una miscela di gas nobile e mercurio, che, per il passaggio di corrente elettrica, emette raggi UV i quali inducono la sostanza fluorescente ad emettere radiazioni nel visibile. La tipologia di sostanza fluorescente influisce sulla qualità della luce, più o meno fredda. Al momento dello smaltimento, queste lampadine devono essere trattate come RAEE, rifiuti di apparecchi elettrici o elettronici, contenendo mercurio altamente inquinante e componenti riutilizzabili. La durata di vita arriva a 15.000 ore.


    Modelli di lampadine a incandescenza: Lampadine a LED

    Lampadine a LED - applicazioni I LED sono diodi ad emissione di luce, cioè micro-sistemi in grado generare naturalmente luce, grazie alla presenza di materiali semiconduttori. Le lampadine a LED, possono essere impiegate per sostituire le lampadine ad incandescenza, sia tradizionali sia alogene, e le lampadine fluorescenti. Sono estremamente versatili, efficienti, hanno una durata di vita che può arrivare a 50.000 ore, non sono nocive nè inquinanti. Possiamo affermare, con assoluta certezza, che le lampadine a LED hanno re-visitato, in modo radicale, il tradizionale sistema di fare luce: possono essere applicate a qualsiasi supporto ed integrarsi in qualsiasi sistema elettronico, producendo multicolorati effetti di indiscusso design indoor e outdoor (es. segnaletica stradale).



    COMMENTI SULL' ARTICOLO