Pregi e difetti delle poltrone girevoli

Gli innumerevoli modelli di poltrone girevoli

Quando si pensa alle poltrone girevoli, abitualmente si fa riferimento a quelle da ufficio. In realtà la gamma di prodotti più interessante appartiene alla dimensione casa. Si parte da modelli molto semplici ad altri dall'aspetto decisamente più appariscente. Al di là del gusto personale che può orientare verso uno stile piuttosto che di un altro, tutte hanno in comune la possibilità di ruotare su se stesse. In questo modo, una volta che ci si siede sopra, sarà possibile girare agevolmente senza doversi alzare. La linea estetica prevalente è quella dello stile moderno, che si adatta maggiormente al concetto di movimento. Esistono comunque vari modelli anche in stile classico, rustico e country. Tutti i contesti abitativi, pertanto, possono essere arricchiti da questi prodotti.
Poltrona girevole moderna

Adesivi per pareti creativa 3D Spider Man Croce Oggettistica per la casa Stickers impermeabile impermeabile bambini Camera da letto Soggiorno Wallpaper sfondo estraibile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 20,82€)


Le poltrone girevoli hanno pregi utili e interessanti

Poltrona girevole moderna Come ogni prodotto, anche le poltrone girevoli hanno pregi e difetti. In questo caso non si affrontano gli aspetti strettamente legati al singolo prodotto, bensì al suo utilizzo generale e alla contestualizzazione negli ambienti di casa. Rispetto a una poltrona da divano, le misure di ingombro esterne sono praticamente identiche anzi, in tanti casi sono decisamente inferiori. Ciò gioca a favore nei loro confronti, perché permette una più facile collocazione anche dove gli spazi vivibili sono ridotti oppure già pieni di innumerevoli oggetti. Una altro pregio è dato dalla possibilità di ruotare sul proprio asse. Grazie a questa caratteristica, una volta seduti sarà possibile girarsi agevolmente per prendere o appoggiare oggetti su mobili o tavolini laterali.

    Salotto salottino polirattan divano poltrone tavolino design giardino MO416-22

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 434,9€


    Le poltrone girevoli hanno anche alcuni difetti da ricordare

    Poltrona girevole con poggiapiedi Affrontare un discorso sui difetti delle poltrone girevoli è abbastanza difficile. Questo aspetto è molto relativo e influito soprattutto dalla percezione soggettiva individuale. Un primo aspetto è riconducibile alla possibilità di abbinamento con un divano. Solitamente le poltrone girevoli non sono parte di un gruppo di elementi legati tra di loro da parametri estetici omogenei. La caratteristica peculiare di ruotare può rivelarsi un difetto se di fronte alla poltrona si colloca un poggiapiedi separato. Quando si gira la poltrona per orientarla meglio, il pouf rimane al suo posto e deve essere spostato di peso. Sempre la possibilità di girare su se stessa, rende la poltrona sensibile a ogni movimento del corpo dando la sensazione di essere instabile.


    Pregi e difetti delle poltrone girevoli: La forma tra classico, moderno, country e design

    Poltrona girevole originale La scelta di una poltrona girevole è comunque un fatto importante, soprattutto se si cerca un elemento d'arredo di qualità. I pregi e i difetti che questo prodotto può presentare, passano in secondo piano non appena si trova quello congeniale per il proprio ambiente. Sul mercato sono disponibili in ogni stile immaginabile, da quello più classico fino ad arrivare a produzioni dal design estremamente sofisticati e appariscenti. In ogni caso è di gran lunga più rilevante individuare il modello giusto per lo spazio a disposizione, per lo stile dell'arredamento e per i materiali di rivestimento. Questi tre parametri vanno rispettati insieme, pena un risultato fortemente insoddisfacente. Una bella poltrona con un bel rivestimento e di misure compatte, se collocata in un ambiente di grandi dimensioni scomparirebbe.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO