Televisori Oled, colori realistici e massima fluidità

Cos'è il televisore Oled

Il termine Oled è l'acronimo di Organic Light Emitting Diode. Questa nuova tecnologia consiste in un particolare display a colori che emette luce propria. Rispetto al display a cristalli liquidi, quelli Oled non hanno bisogno di ulteriori componenti per essere illuminati. Questo importante passo avanti della tecnologia ha permesso la realizzazione di display decisamente più sottili e curvi, per cui necessitano di minore energia per funzionare. I primi esemplari furono realizzati nel 2008 grazie ad un consorzio di tre aziende produttrici di tv quali Sony, Toshiba e Panasonic. Lo schermo Oled è composto da diversi strati uno su l'altro: il primo è trasparente, poi ce ne sono altri tre per i colori rosso, verde e blu. Tutti gli strati sono sottili (300 nanometri). L'effetto che si crea durante la visione di eventi sportivi e di un film in full-hd è impressionante per la totale perfezione raggiunta. Guardando ad esempio un film con il lettore blu-ray si può avere una definizione superiore alla visione di un film in una sala cinematografica.

tv oled lg

Vansky - Strisce Led Illuminazione Retro TV per Interni con Telecomando

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€


I vantaggi della tecnologia Oled

televisore oled I vantaggi e le migliorie rispetto ad un normale apparecchio del tipo Lcd o a cristalli liquidi, sono molti. Innanzitutto lo schermo di un televisore Oled è spesso solo qualche millimetro mentre i modelli citati sono profondi ancora tre-quattro centimetri. Inoltre questi straordinari strumenti tecnologici sono in grado di controllare l'accensione e lo spegnimento di ogni singolo pixel che nel caso del 4K arrivano alla considerevole cifra di ben otto milioni. Questo traguardo tecnico porta ad una definizione di ogni singolo colore nettamente superiore a quello dei modelli Lcd e al plasma. Inoltre in questi televisori è stato totalmente superato il fastidioso difetto delle scie o motion blur che si manifesta nelle panoramiche orizzontali e soprattutto quando la telecamera si muove velocemente come ad esempio durante una partita di calcio o di tennis. In questi casi con i televisori Lcd o quelli al plasma si notato queste scie.


  • Un esempio di oled La tv oled deve la sua nascita ai progressi ottenuti in questa nuova tecnologia da un dodici, tredici anni a questa parte. I primi prototipi di questo tipo richiedevano tensioni di alimentazione molto...

InnoBeta® 50cm(19.6pollice)X2 Retroilluminazione LED Multicolore DC5V 7.2W Striscia USB Flessibile Impermeabile IP65 SMD5050 RGB Tagliabile per TV, HDTV, Schermo LCD, Laptop, Desktop PC, Esterni, Camera da Letto, Migliore l'Atmosfera e Riduce l'Affaticamento degli Occhi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
(Risparmi 11€)


Caratteristiche tecniche, pregi e difetti

televisore oled curvo I televisori Oled hanno delle caratteristiche tecniche molto avanzate e sofisticate. Alcuni vantaggi che si percepiscono immediatamente sono la leggerezza, la flessibilità e il grande angolo di visione (molto vicino ai 90°). Inoltre il contrasto, la definizione delle immagini e la brillantezza dei colori e l'alta efficienza energetica fanno si che questi televisori siano decisamente superiori ai concorrenti Lcd e plasma. I televisori Oled non sono comunque esenti da difetti. Un punto a sfavore è senza dubbio l'elevato costo, per molti versi ancora proibitivo per la maggior parte delle famiglie italiane. Un altro aspetto di non poco conto è la durata operativa (poco più di cinque anni) che è ancora molto inferiore se paragonata ai modelli Lcd e plasma attualmente in commercio. La risoluzione di questo problema sarà decisiva per un aumento delle vendite di questi gioielli tecnologici affascinanti anche dal punto di vista estetico e del design avveniristico.


Televisori Oled, colori realistici e massima fluidità: Televisori Oled, guida alla scelta

tv oled Lg Il punto di forza dei televisori Oled, naturale evoluzione tecnologica degli apparecchi Lcd è il decisivo risparmio di energia. Come scegliere il modello migliore ad un costo accettabile presso il mercato? Attualmente il costo medio di un tv Oled di 55 pollici è di circa 2.500 euro. Ci sono però molte occasioni a più buon mercato. Occorre però al momento dell'acquisto controllare bene le qualità tecniche, le prestazioni, il grado di luminosità, il numero di pixel, la qualità e la definizione delle immagini e la perfezione nei colori. Ultimamente le aziende Toshiba e Panasonic hanno progettato nuovi esemplari che sono in grado di duplicare la massima vita operativa del televisore. In che modo? Grazie alla presenza di una sorta di membrana metallica che aiuta a convogliare la luce dai polimeri al substrato. Questa particolare innovazione rende più appetibile l'acquisto di questi apparecchi: più durata complessiva con una minore luminosità.



COMMENTI SULL' ARTICOLO