come arredare il piano attico

Arredo attico

L’attico, è uno spazio che si colloca nel punto più alto di una struttura: il suo totale perimetro è circondato da vetrate, che si aprono su una vista panoramica. Openspace, diviso da soli pilastri, affaccia su terrazze che lo incorniciano, spesso ampie e arredabili. La luce, è l’elemento di maggiore effetto: arreda, completa, impreziosisce, ingrandisce e rende lo spazio vivo e pieno. La luce naturale, invade le vetrate, e viene catturata dallo spazio, che la veste da elemento funzionale di calore, da elemento estetico di grande e bellissimo effetto. L’arredo di un piano attico, si diversifica per le caratteristiche minimali ed essenziali che lo rendono prestigioso, elegante, di grandissimo effetto. L’attico panoramico, si completa attraverso il suo arredo, attraverso gli elementi che ne enfatizzano la caratterizzazione, che impreziosiscono lo spazio, la sua architettura. Pareti circolari, curve dolci che creando una rotondità architettonica ultramoderna; pareti fittizie di piccoli mattoni, innalzate per metà, che separano gli ambienti in modo originale, indefinito, delicato. L’attico privilegia il vedo non vedo, il conglobare i vari ambienti in uno, come se lo spazio fosse unico.
living attico

Testiera per letto da parete, in vinile decorazione, stile barocco motivo floreale da parete in vinile adesivo da parete bedpost (Full, Marrone)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,18€


Salone attico

salone L’attico si arreda seguendo uno stile, che sarà continuato e visibile per tutta la perimetrale linea continuativa che lo determina. Tutto si basa sulla luce, che insieme agli oggetti arreda lo spazio, rendendolo vivo e molto elegante. Se l’attico è completamente aperto, l’arredo dovrà creare dei percorsi e delle naturali divisioni tra un ambiente e l’altro. Lo stile minimale, liscio, semplice ed estremamente easy ma di valore, rappresenta l’arredo d’eccellenza: l’ambiente diventa lussuoso ed elegantissimo, molto comodo e spazioso. Le pareti dell’attico, assumono nuance diverse in relazione alla tipologia di arredo: i toni del rosso e dell’arancio, rendono molto più vivace e free lo spazio, giovanile e di tendenza; i toni seriosi del grigio e del blu, con tutte le loro sfumature di colore, proclamano il senso del prestigio e della classicità, il bianco, versatile e puro, si adatta a qualsiasi arredo. Effetti spugnati, parati, tinte miscelate e pittoresche, quadri e tele enormi, pareti con effetto mattoni, danno un’idea più farsesca e spesso sopra le righe dello spazio, inteso in modo assolutamente personale.

    Poster dall'aspetto antico - Decorazione da parete Globo Atlante Mappamondo by GREAT ART (140 x 100 cm)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,9€
    (Risparmi 21,1€)


    Camere attico

    Camera da letto easy L’arredo di un attico, viene disposto in relazione alle altezze e alla luce: sono questi gli elementi che tendono a caratterizzare lo spazio, determinandone l’espressione. Gli arredi devono svilupparsi in lunghezza piuttosto che in altezza, cosi da rendere lo spazio profondo e lineare. Gli oggetti bassi, si dispongono dove pende il tetto: ogni angolo assume cosi una caratterizzazione, diventando parte integrante di un tutto; mensole basse in legno, che possono fungere da seduta, puff e librerie attrezzate che prendono la forma delle pareti, che le abbelliscono, perché le completano; soppalchi con vista in basso, scale in legno o in acciaio; angoli lettura collocati davanti alle vetrate: ampie poltrone easy, bianche o colorate, con mobile libreria attrezzato, angolo bar, e divani ce tavoli al centro del living. Lo stile è sempre essenziale: si prediligono materiali come il legno laccato, l’acciaio, il plexiglass, il vetro. L’effetto dato da tali materiali, tende a rendere prezioso ed elegante lo spazio, che assume una caratterizzazione diversa.


    come arredare il piano attico: Terrazzo e varie

    terrazzo La camera da letto, è dotata di un letto e di una cabina armadio, o di armadi bassi. Se c’è la possibilità di sfruttare l’altezza, si preferiranno armadi componibili, che non siano eccessivamente imponenti, che non riducano lo spazio. L’illuminazione è data da faretti terra e soffitto, pochi i lampadari, poche le lampade e gli altri elementi di illuminazione. Le luci sono sempre soft, perché la luce naturale è sufficiente. Anche il terrazzo ha la funzione importantissima in relazione all’arredo: poltrone, tavoli, sdraio e divani da esterno creano un ambiente comodo e rilassante. Sempre il terrazzo può diventare una piacevole zona giorno, o un bellissimo living, dove poter pranzare nei giorni d’estate.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO