come arredare il living

Il living

Con il mutare delle tendenze e del design, gli spazi, sono hanno assunto una diversa caratterizzazione, che apre verso una fluidità architettonica volta ad inglobare gli ambienti, che sempre meno definiti abbracciano la linea moderna dell’openspace, in una nuova tendenza che invita alla creazione di un percorso, separato da elementi removibili, parte integrante di un arredo camaleontico, quasi fantasy, enfaticamente moderno. Punto nevralgico dello spazio, il living, rappresenta una sorta di zona d’ancoraggio da cui si diramano una serie di altri spazi ad esso adiacenti, e che ad essi geometricamente ritornano. Spazio adattabile, vissuto e versatile: il living è zona di passaggio, la culla del relax, punto di incontro. Le soluzioni d’arredo, tengono il passo ad una modernità schiacciante che rincorre il veloce ritmo del tempo, che mai riesce ad essere ingannato; il living rifugge il concetto di staticità, per seguire una nuova architettura volta ad una nuova configurazione dello spostamento, che abbraccia anche un’estetica fortemente impattante, easy, nuova e di grande effetto.
living moderno

admonter parquet detergente Clean & Care bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,5€


Living e colori

living colorato I colori, sono i primi elementi chiave del cambiamento: il living barocco e sfarzoso, sinonimo di stile e di estrema eleganza, modella la sua estetica seicentesca, assolutamente meravigliosa, ma fuori tempo. I colori statici e basici, vengono sostituiti da tinte sgargianti, o da accostamenti originali, essenziali, ma che creano una nuovo modo di intendere lo spazio, a partire dalle pareti: il bianco candido, che illumina, impreziosisce, e enfatizza la bellezza di uno spazio, sottolineandone l’apertura, la grandezza, il senso dell’eleganza. In voga il blu cobalto ed il grigio, spesso accostanti, che rendono l’ambiente serio, ma allo stesso tempo danno un’impronta molto minimal a tutto l’ambiente. I colori sgargianti, sono per i living originali, più piccoli, che prendono luce dai giochi di colore delle pareti, che fungono da cornice dello spazio, e lo rendono molto più vivace ed allegro. La scelta dei colori, si relaziona a si lega alla scelta stilistica, dettata anche dall’arredo, che muta e diventa nuovo. I divani, prima pomposi e statici, diventano componibili, smontabili, sfoderabili, reclinabili: si modellano e si adattano allo spazio e alle condizioni variabili con cui quest’ultimo viene vissuto.

    HOOM-Lussuoso salotto decorativo Posacenere in ceramica

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 77,05€


    Elementi d'arredo

    living room Elemento cult del living è la parete attrezzata, elemento multifunzione, che riempie uno spazio, un angolo, una parete, in modo corposo e prepotente: la parete è composta di cassetti, mensole, quadri, libri, tv, impianti: rappresenta dunque l’elemento su cui esporre le proprie collezioni, su cui far troneggiare i monili più eleganti, o gli oggetti di grande eleganza. Un living che si trasforma, che diventa pronto ad accogliere, e disponibile al cambiamento. Tavoli rotondi, pieghevoli, componibili, in vetro e acciaio, essenziali, che troneggiano nel living o che possono essere reinventati all’interno dello spazio, con un gesto, per scelta, all’occorrenza. Tavoli e sedie, che si diversificano, perché dal punto di vista estetico devono regalare un impatto originale, creativo: si stampa una formula del living non preconfezionata, non usuale, ma camaleontica. Sedie di colore diverso, di forma diversa, che danno colore all’ambiente e che possono essere riutilizzate anche per spazi diversi, senza troppi fronzoli. Anche i quadri, i tappeti e i piccoli altri oggetti, assumono la dimensione della versatilità e del cambiamento.


    come arredare il living: Living classico moderno

    living rossoTendaggi e cuscini, che rispecchiano il candore dello spazio, se ne devono costituire un richiamo, o diventano colorati – a quadri, a fiori, a strisce- per mettere in risalto la bellezza vivace di una zona centrale della casa. Tavolini, abat-jour, candele sono oggetti che fanno da contorno, ma che comunque danno valore allo spazio, poiché rappresentano il continuum del discorso stilistico intrapreso. Le illuminazioni cambiano nel living, e diventano faretti, lampade basse, lampade altissime dalle forme diverse: fiori a cascata, palle giganti, rami, ed elementi geometrici. Anche le luci, dunque, rifuggono la classicità, e arredano il living seguendo la modernità di grande effetto.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO