come arredare con i quadri

Arredare con quadri

Arredare uno spazio, significa coordinare colori, geometrie e stili. Ogni singolo elemento appartenente allo spazio, deve determinarne una caratterizzazione, deve inglobare lo sguardo, a fagocitarlo, affinchè quell’elemento abbia una specifica valenza, ed un ruolo ben definito. I quadri sono un accessorio estremamente rilevante: essi, rivestono una parete, esaltano il design dei complementi d’arredo, dei quali costituiscono l’anima, l’essenza più vera, l’espressività visiva. Arredare uno spazio con tele, disegni, quadri, dipinti, significa riempirlo di significato con un effetto, pieno/vuoto, caldo/freddo, chiuso/aperto, imponente/leggero, concreto/astratto. I quadri, hanno un peso stilistico, oltre che un peso significativo che li rende completamente parte dell’arredo, completamente inglobati all’interno dei complessi meccanismi di design.
quadri angolo

Pvc Da Parete, Internet Hi-Tech 57X58 Cm Decorazioni Per La Casa Adesivi Murali Preventivo Adesivo Cucina Porta Porta Pvc Fai Da Te Famiglia Adesivo Regalo Trasferimenti Accessori Festival Compleanno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,69€


Come scegliere i quadri

arredamento quadri Appendere dei quadri ad una parete, significa effettuare una scelta affettiva, stilistica e geometrica. Forse tra tutti i complementi d’arredo, i quadri, rappresentano la scelta più impegnativa, e quella che cambia l’aspetto dello spazio, conferendogli unicità e preziosità. I quadri hanno in primis un valore affettivo, sono spesso un ricordo a cui si è particolarmente legati: questi quadri, vanno fissati a pareti ben esposte, costantemente visibili ed illuminate, dove il quadro possa troneggiare. I punti ideali, sono quelli maggiormente in evidenza, dove si canalizza l’attenzione. Le tele vanno scelte in relazione allo spazio, ma anche e soprattutto in relazione allo stile dell’arredo: i dipinti si conformano allo spazio, rappresentandone il naturale prosieguo stilistico. In un ambiente classico, si sceglieranno quadri classici, con cornici imponenti e dorate, i quadri saranno di forma regolare, e le tele, saranno concrete e ispirate all’arte classica. In uno spazio tendenzialmente moderno, le tele avranno un’impronta con temporanea, colorata ed astratta.

    Chqw Asciugamano portasciugamani da bagno stile minimalista urbano Arredo creativo Portico sciarpa da appendere anello cromato Durevole di alta qualità ruggine anticorrosione Fidato rame affidabile ba

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,81€


    come arredare con i quadri: quadri e design

    arredare in modo originale I quadri, vanno scelti in relazione a ciò che ispirano, e all’idea concettuale che essi stessi trasudano: questi oggetti, disposti in gruppo, raccontano una storia, abbelliscono e impreziosiscono lo spazio. Essi possono abbinarsi agli oggetti, e vanno disposti tanto più in alto, in relazione alla possibilità di poterli osservare e ammirare anche da lontano, e tanto più in basso, quando sono piccoli e dettagliati. I quadri, si adattano a tutti gli spazi, indistintamente: possono essere scelti in base al colore, al soggetto del dipinto, allo stile, alla preziosità del quadro, o anche i base alla bellezza che lo caratterizza.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO