arredare una tavernetta

Arredare una tavernetta

Tanto tempo fa, la tavernetta, era una location rustica, semibuia, notevolmente umida: la taverna si collocava in un seminterrato, veniva ricavata da un’appendice della cantina, o corrispondeva alla cantina stessa: pochi arredi vecchi, nessuna illuminazione d’effetto, pareti di pietra, botti e un forte odore di vino, si espandeva in quello spazio, spesso rifugio di segreti, nascondiglio e luogo destinato al silenzio. La tavernetta rappresentava un luogo appartenente alla casa, ma distaccato, rispetto ad esso: era un ambiente privo di enfasi, privo di una caratterizzazione, privo di bellezza e di luce. Il trascorrere del tempo, ha modificato questa particolare accezione: la tavernetta diventa un reale prolungamento della casa, uno spazio unico, che assorbe lo stile degli ambienti limitrofi, esaltandone le particolarità: isola a se stante e allo stesso tempo, comunicante con la parte centrale della casa; la taverna diventa una sorta di mini appartamento, una depandance, una location prestigiosa, dove poter accogliere i propri ospiti, dotata di tutti più ambienti, raccolti in uno spazio più ridotto, ma ugualmente confortevole. L’arredamento della taverna, prima inesistente o arrangiato, si trasforma in un arredamento dettagliato, preciso. Microcosmo elegante, lussuoso, essenziale, country chic, rustico, di tendenza: il design della taverna cambia.
openspace taverna

CLP Scaffale legnaia in metallo per camino, portalegna da interno per caminetto KERI V3, in ferro verniciato a polvere nero opaco, con tasselli antigraffio, disponibile in 8 diverse misure 25 x 60 x

Prezzo: in offerta su Amazon a: 52,9€
(Risparmi 57€)


Tavernetta: stile

classico chic Status symbol della nuova classe medio borghese, la tavernetta, è una location d’eccezione, un mini appartamento comodo, dedicato ai momenti del relax, dove poter accogliere i propri ospiti. Lo stile della tavernetta, è tipicamente vintage, antico: l’arredo di questo spazio, è spesso la congiunzione esatta tra modernità e la rusticità data da una serie di scelte stilistiche volte alla conservazione del classico. Non si sconfina nell’esagerazione del vintage, non viene esaltata la rusticità trascesa ed eccessiva, non si proclama il vecchiume, ma si conserva una scia della bellezza data da uno stile country, chic ed elegante allo stesso tempo: è un modo nuovo di intendere l’arredo: il gres porcellanato, il cotto, il legno e la pietra, sono i materiali che compongono gli arredi e gli spazi. L’arredamento è composto da pezzi di antiquariato, che si mescolano ad arredi dal design rustico moderno: un sapore vintage, il sapore di un tempo, con la preziosità data dalla qualità. La tavernetta si divide in un ampio openspace che ingloba salone e cucina, uno studio, e /o una camera da letto, un bagno comodo.

    EsseBi ADESIVI MURALI TESTATA CAMERA DA LETTO PER ARREDARE WALL STICKERS STICKER ADESIVI MURALI CUORE

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,99€


    Arredi taverna

    stile country La scelta degli arredi, è variabile, ma si impernia sull’impronta specifica che si intende dare a questa magnifica appendice della casa: La cucina della taverna, è spesso in muratura, in pietra, con rivestimenti in cotto, o in porcellana. Le pareti e la pavimentazione presentano dei richiami, come a voler ricreare un senso unico, un a struttura uniforme, anticata, estremamente vintage. Arcate in pietra, muretti di mattoncini rossi o di pietra, strutture e isole in muratura, indicano la ripresa di uno stile classico trasceso, che può essere rivalorizzato attraverso gli oggetti e gli arredi. La cucina della tavernetta è in legno: mobili e grosse credenze di cristalli, di un legname massiccio, spesso scuro, con al centro della sala un enorme tavolo rettangolare, grosso, massiccio, di un legno compatto quasi regale; le sedie, che hanno la seduta di un trono, o comunque in legno in stile arte povera. In taverna c’è il camino, con due poltrone di fronte, angolo lettura e relax per eccellenza.


    arredare una tavernetta: Tendenze e stili taverna

    stile elegante Mobili in legno trattato, di colori diversi come il bianco, il grigio, l’arancio, che danno un tocco di modernità, riempiti da oggetti che fanno sempre eco allo stile vintage, come lanterne, candele, lampade, quadretti, portafoto, elementi che riempiono lo spazio, rendendolo più vivo ed accogliente. Le pareti della taverna possono avere qualsiasi colorazione, anche se l’idea classica di questo spazio, è quella delle pareti in pietra. Si sposano con questo stile rustico elegante, anche i colori del bianco, del giallo intenso, dell’arancio e del grigio azzurro. La scelta dei colori delle pareti, varia in relazione alla pavimentazione (ceramiche, porcellane, pietre ecc) e degli arredi. La camera da letto, è spesso rustica, con armadi in legno e letti imponenti, a volte in ottone in ferro battuto. I colori sono scuri e classici, se lo stile è quello tipico di questo spazio. Se la taverna non è solo un’appendice ma una struttura quasi indipendente, può diventare uno spazio moderno, tecnologico, composto, ma allo stesso tempo di grandissima tendenza.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO