Arredare una stanza studio

La stanza studio: dove crearla

Prima di arredare una stanza studio, è importante capire dove crearla. Lo studio deve essere una vero e proprio luogo che ci isola da tutto il resto. Se non è possibile ricavarne una, poichè nella planimetria ad esempio non è contemplata, o perchè tutte le stanze sono adibite ad altri usi, niente panico: si potrebbe ricreare, utilizzando un angolo di una stanza qualsiasi, magari con l'aiuto di separatori o pannelli che agevolano a dividere la vita professionale (o scolastica) da quella privata. Un’altra soluzione potrebbe essere quella di ottenere uno spazio studio da una stanza sottotetto o costruire un soppalco dove poter salire e mettersi comodi a lavorare. Ambienti accessori autonomi possono essere perfetti: un garage, un deposito, un luogo totalmente indipendente dal resto della casa sarebbe l’ideale.
Stanza studio

Fotomurales Tokyo City Murale Decorazione Skyline di Tokyo di notte Metropoli Tokyo Tower Panorama Fotografia Japan Decorazione Viaggio per le città del mondo I Fotomurales by GREAT ART (336 x 238 cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 48,9€


Arredare una stanza studio: consigli pratici

Scrivania Quando ci si accinge ad arredare una stanza studio, bisogna tener conto che l'ambiente deve essere spazioso per favorire la concentrazione personale o comunque, anche se di piccole dimensioni, dare l’idea di una stanza ampia. Dipingere le pareti con colori chiari o neutri può darci una mano e non distrae, quindi via libera al bianco, al grigio o al beige. Non può mancare una comoda scrivania e dei mobili funzionali, che ci permettano di conservare e di avere a portata di mano archivi di documenti, fogli e libri. Da non sottovalutare una buona illuminazione che aiuterà a stancarci di meno quindi al posto del lampadario centrale, può essere ottimo sfruttare vari punti luce che schiariscano la zona della scrivania o del computer. Importantissima la comodità! Quindi sarà indispensabile scegliere tavoli della giusta altezza e sedie imbottite ed ergonomiche.

    Fotomurales Camera dei bambini comic style – Decorazioni pareti Quadro degli oggetti nascosti Metropoli Cantiere Elicottero Aereo Ruspa Aeroporto | Fotomurales by GREAT ART (210 cm x 140 cm)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,9€


    La stanza studio: illuminazione

    illuminazione stanza studio Fondamentale è l’illuminazione, oltre che artificiale, anche della luce naturale che entra nella stanza, e il calore che ne consegue. Ottima sarebbe l’esposizione a sud che regalerebbe un clima temperato e una buona luce naturale durante il giorno; se la camera sarà orientata a sud-est si avrà luce fino alle prime ore del pomeriggio, se, invece, sarà orientata a sud-ovest la luce arriverà da mezzogiorno in poi. Evitare sempre e comunque l’esposizione a nord. La scrivania dovrà essere disposta sul lato opposto della finestra per permetterle di essere illuminata con la luce naturale oppure, se c’è la possibilità, direttamente davanti alla finestra in modo che la visuale non distragga ma rilassi nei momenti in cui si fa una pausa dal lavoro o dalla lettura.


    La stanza studio: i mobili

    Stanza studio con libreria La scelta dei materiali per i mobili e il pavimento seguono il gusto e l’arredamento della casa. L’importante è prediligere materiali facili da pulire e con superfici possibilmente antigraffio.La scrivania dovrà avere un’altezza maggiore rispetto ad un semplice tavolino dove si mangia e varia da persona a persona ma è consigliato che non sia meno di 75 cm e che tra sedia e piano ci sia una distanza di almeno 25 cm per evitare problemi alla schiena. La sedia deve essere ergonomica e regolabile, è preferibile la presenza di un poggiatesta e delle rotelle. Per completare l’arredamento basterà scegliere una solida e moderna libreria o dei semplici scaffali a vista che potranno essere disposti a piacimento seguendo forme immaginarie e donando un pizzico di movimento alla stanza.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO