Come costruire casette per uccelli

I materiali utili per la costruzione

Costruire casette per uccelli, oltre che essere un'attività piacevole, sarà un modo per fornire un riparo sicuro e caldo a tutti gli uccellini che si ritroveranno a dover affrontare il gelido inverno. Inoltre, per gli appassionati ornitologi, la casetta può essere un modo per attirarli e studiarli da vicino, nel loro habitat naturale. La costruzione della classica casetta in legno col foro rotondo sulla facciata non richiede particolari doti di falegname o artista. Quello che servirà saranno: tavole di legno le cui misure saranno variabili, a seconda delle dimensioni che vogliamo conferire al piccolo rifugio; chiodi e martello oppure, per fare un lavoro più preciso e veloce, trapano; una sega; della colla apposita per il legno e un trapano a tazza. Se non si dispone già di questi materiali, sarà semplicissimo reperirli presso un negozio di ferramenta o adibito al fai-da-te, come Leroy Merlin e Brico. Questi materiali sono disponibili anche su siti di vendita online, come ebay e amazon, i cui prezzi saranno più accessibili e la scelta altrettanto variegata.
Casette per uccelli creative

Nest nest nest nest bird nest budgerigar paglia nido nido allevamento,a,11x11cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30,04€


Come costruire la casetta per uccelli

Un esempio di casetta per uccelliUna volta che vi sarete procurati tutto il materiale necessario per la costruzione di una casetta solida e accogliente, non vi resterà che iniziare. Dalle tavole di legno, ricaverete tre pannelli quadrati, le cui estremità verranno incollate; una volta asciugatasi la colla, andrete a inchiodarle per renderle più solide. Una volta che avrete costruito una specie di scatola di legno a tre facce, andrete a realizzare il tetto. Per il tetto prenderete due tavole di 18 centimetri circa e ne incollerete e inchioderete le estremità in modo da formare un angolo: una volta che avrete formato l'angolo, l'andrete a porre sulla vostra scatola a tre facce. Ora vi ritroverete con una specie di scatola con una faccia mancante e a questo punto ricaverete dalle solite tavole di legno la facciata dalla casetta. Con l'aiuto di un trapano a tazza andrete a creare il foro per l'ingresso: le dimensioni del foro varieranno a seconda delle specie che vorrete accogliere. Una volta finito, inchioderete il pannello frontale al resto della casetta, ed eccola terminata! Per renderla più vivace potrete dipingerla con colori sgargianti, aiutandovi con della pittura atossica.

    La gabbia di fili pappagallo gabbia gabbia grande mynah starling tordo,gabbia separata

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,67€


    Altri metodi di costruzione della casetta per uccelli

    Casette per uccelli fatte con bottiglie Se avere a che fare con legno, seghe, trapani e chiodi non è la vostra specialità, ma ci tenete comunque a dare un caldo rifugio ai nostri amici animali, nessun problema. Un metodo molto semplice ed economico potrebbe essere quello di riutilizzare le bottiglie di plastica vuote delle vostre bevande preferite. Una volta che avrete pulito la bottiglia da tutti i residui, con l'aiuto di un taglierino dovrete tagliarla poco più sopra del centro. Una volta fatto ciò, creerete un foro nella parte inferiore della bottiglia, sempre aiutandovi con il taglierino. Per poter incastrare le due parti, in modo che una formi il tetto e l'altra la casetta, taglierete un po' del bordo circolare della parte superiore della bottiglia, dopodiché andrete a sovrapporre le due parti. Per tenerle ben salde, praticherete dei fori a lato (e che combacino) della parte inferiore e di quella superiore della bottiglia e le attaccherete con del fil di ferro. Per poter appendere la vostra casetta rustica praticherete dei piccoli fori sul tappo della bottiglia. A questo punto il rifugio per uccelli sarà completato.


    Come costruire casette per uccelli: Dove posizionare la casetta per uccelli

    Casetta per uccelli fissata su supportoUna volta che avrete costruito la casetta per uccelli, o l'avrete acquistata, non vi resterà altro che trovargli una sistemazione. La sistemazione del rifugio dev'essere fatta con scrupolo, perché bisogna tenere conto di svariati fattori, tra cui la possibilità che nella casetta entrino altri animali. L'odore del cibo proveniente dal nido artificiale e la promessa di un rifugio da freddo e pioggia non fa gola solo agli uccelli, ma anche ad altre specie animali, come lucertole e scoiattoli, che potrebbero cogliere l'occasione per entrare, spaventando così il volatile. Per evitare ciò, dovrete posizionare la casetta a un'altezza medio-alta, che consentirà solo all'uccellino di entrarvi. La casetta si può appendere ai rami degli alberi oppure può essere fissata al tronco, utilizzando dei cavi in plastica. È consigliabile non inchiodarla direttamente all'albero, perché l'albero stesso potrebbe risentirne negativamente. Inoltre la casetta va posizionata leggermente inclinata, in modo da favorire eventuali fuoriuscite d'acqua, nel caso in cui ci siano infiltrazioni durante le piogge.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO